Risotto con radicchio trevigiano e robioletta

 

Ingredienti
  • 300 gr di riso carnaroli
  • 600 ml di brodo vegetale
  • 50 gr di robiola
  • 1/2 cipolla
  • 1 cespo di radicchio
  • prezzemolo
  • parmigiano per mantecare
  • 5 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva
  • sale e pepe e un bicchiere di vino bianco
 Tagliare la cipolla a piccoli dadini. Nella pentola a pressione farla soffriggere leggermente nell’olio.

Aggiungere il riso e farlo tostare. Il riso si deve praticamente “staccare” dalla pentola. Solo allora è tostato. Aggiungere il vino e far evaporare.

Aggiungere il brodo vegetale (che dovrà essere sempre il doppio rispetto al peso del riso…) e il radicchio tagliato a striscioline sottili e aggiustare di sale e pepe. Chiudere il coperchio della pentola a pressione, alzare la fiamma.

Una volta uscito il secondo anello abbassare la fiamma al minimo e contare 3 minuti. Spegnere la fiamma e far sfiatare il vapore. Aprire il coperchio e mantecare il risotto con l’olio a crudo o con del burro, insieme alla robiola e al prezzemolo